PRATICALINGUA

STORIA DI CORSICA : 1914-1918, a prima guerra mundiale è a Corsica


Trà u 1914 è u 1918, 50 000 Corsi funu mubilizati è mandati à bàttesi nantu à i campi di battaglia di a Gran Guerra. Seranu più di 12 000 Corsi tombi in cumbattu è 25 000 ferriti.


STORIA DI CORSICA : 1914-1918, a prima guerra mundiale è a Corsica
 

A Francia hè venuta à circalli, puru i più giòvani è i più anziani, figlioli cum'è babbi, l'anu tutti lampati nant'à u fronte, in prima ligna.

Ne ferma sempre ad avà, in a memoria d'ogni Corsu, u nùmaru di u regimentu marturiatu di u 173, dettu « i zitelli ». Dopu à stu scempiu, a Còrsica fù per u sempre trascambiata. Per via ch'elli sò morti tanti di i so omi, si n'hè svanita a vita paisana di nanzu, priva di e so forze vitale. A Còrsica, cun 300 000 abitanti in u principiu di u sèculu XX, si ritrova cù una pupulazione di 180 000 abitanti 50 anni dopu à stu sterminiu. Oghje ghjornu, si tròvanu sempre ancu avà in a terra di Verdun, a salma di unu trà elli, supillita cusì luntanu da a so terra.