Praticalingua

STORIA DI CORSICA-PERSUNAGI: 1694-1756 Tiadoru di Neuhoff




Rè di Corsica


STORIA DI CORSICA-PERSUNAGI: 1694-1756 Tiadoru di Neuhoff
Persunagiu spessu presentatu cum'è rìdiculu à casu, aventurieru, soca ancu un tantu scruccone o un pocu scemu, hè Tiadoru un persunagiu assai interessante.
 
U Barone Tiadoru di Neuhoff hè natu in u 1694 in Colonia. Hè isciutu da una famiglia di a nubiltà di Westphalia. Un veru gentilomu, ma senza furtuna. Cum'è tanti à quell'èpica, s'hè messu à u serviziu di i reami, vuculendu per l'Europa sana.
 
 Omu di i Lumi, s'hè impegnatu in parechje càuse prugressiste. Serà durante un viaghju in Ghjènuva ch'ellu si scuntrerà Corsi esiliati dopu à a rivolta di l'ìsula contr'à a Serenìssima. In Còrsica, a rivolta nata in u 1729, pate e divisione trà i Corsi, è per i so capi, Ghjacintu Paoli, u babbu di u Babbu di a Nazione, o Luigi Giafferi, a suluzione hà da vene d'altrò.
 
Di più, ci vole à fà prestu chì tutte e putenze imperialiste di l'èpica s'interèssanu tandu à a Còrsica.
 
Si face chì u 12 di marzu di u 1736, u Barone Tiadoru sbarca à u Forte d'Aleria. Sarìa ellu, l'omu di a situazione. Accoltu da i Generali di a Nazione, hè elettu Rè di u Reame independente di a Còrsica da a Cunsulta d'Alisgiani di u 15 d'aprile di a listessa annata. Hè aduttata tandu una custituzione chì urganizeghja stu novu regime.
 
Ci vole à dì chì ghjè una trà e prime munarchìe cunstituziunale in Europa. U reame batte muneta, prugetta di custruì un'università, constitueghja un'armata, si sceglie per capilocu à Cervioni, è u putere di u Rè hè messu sott'à u cuntrollu di i capurali di a Nazione. Tiadoru dichjara a guerra à Ghjènuva è si ne và in Europa à circassi qualchì sustegnu.
 
Ma u reame di Francia, primurosu di vede ciò chì stalva in Còrsica, manda un'aiutu militare à Ghjènuva è compie a corta curtìssima esistenza di u Reame di Còrsica (solu sei mesi...).
Tiadoru hà da pruvà à ritruvà a so curona, ma dopu esse statu in prigiò in Nàpuli, hà da finisce a so vita ind'à miseria a più scura in Londra, à tale puntu chì « Candide » u persunagiu di Voltaire, scuntrendu u Rè dicadutu è esiliatu, fù pienu di cumpassione par ellu.
 
 



Ind'a listessa rubricca
< >

Venari u 25 di Maghju 2018 - 09:24 LINGUA - CULTURA - MUSICA : 1914, A Cispra

Venari u 25 di Maghju 2018 - 09:19 LINGUA - CULTURA - MUSICA : 1977, I Chjami Aghjalesi