PRATICALINGUA

STORIA DI CORSICA-PERSUNAGI: 1702-1771 Circinellu


Dumenicu Leca, dettu CIRCINELLU


Dumenicu Leca (Circinellu) Seria natu in u 1702 è era prete, in Guagnu.

U so cugnome vinerìa da u culore di i so capelli rossi è frisgiulatu. Hà studiatu in Roma è, per quessa, a so casa si chjamava, a casa rumanaghja. Partigianu di Pasquale Paoli è di l’indipendenza, fece u ghjuramentu di mai dipone l’arme avanti a vittoria finale.

Participeghja à a battaglia di Ponte Novu è dopu à a disfatta, organizeghja a resistenza in a so pieve. Nantu à l’altare, ghjura « Paoli è Libertà ». Ùn vulìa micca summèttesi à i francesi. Da tandu fù ricercatu.
L’armata francese brusgia a so casa in Guagnu è dopu tuttu u paese sanu. Circinellu piglia a machja cù a so famiglia. Si ne và in Fiumorbu. Pastori u tròvanu mortu indè una grotta in Ania, un crucifissu in una manu è una pistola in l’altra.

A grotta di Circinellu esiste sempre è ghjè u sìmbulu di u patriuttìsimu di u cleru Corsu.